Consorzio

 

 

Statuto:

Art. 1 – COSTITUZIONE
“1. Il Consorzio volontario per la tutela dei vini BIANCO DI PITIGLIANO E SOVANA è stato originariamente costituito in GROSSETO il 26/06/2003 con rogito notaio ALESSANDRO MARZOCCHI, REP. n.39961 e n.9602 di raccolta …”

” … collaborare, secondo le direttive impartite dal Ministero, alla tutela e alla salvaguardia della DOP o della IGP da abusi, atti di concorrenza sleale, contraffazioni, uso improprio delle denominazioni tutelate e comportamenti comunque vietati dalla legge; collaborare altresì con le regioni e province autonome per lo svolgimento delle attività di competenza delle stesse; svolgere, nei confronti dei soli associati, le funzioni di tutela, di promozione, di valorizzazione, di informazione de consumatore e di cura generale degli interessi della relativa denominazione, nonchè azioni di vigilanza da espletare prevalentemente alla fase del commercio, in collaborazione con l’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agro-alimentari e in raccordo con le regioni e province autonome; “

Continua a leggere (scarica in formato pdf) =>

 

- Regolamento Interno (scarica in formato pdf) =>

- Disciplinare DOC Bianco di Pitigliano (scarica in formato pdf) =>

- Disciplinare DOC Maremma Toscana (scarica in formato pdf) =>

 

I DATI DEL CONSORZIO:

BIANCO DI PITIGLIANO

Superficie ha      307

Viticoltori        213

Vinificatori       9

Imbottigliatori    11

Uva      ql     19.894

Vino     hl     11.305

bottiglie     1.433.495

 

SOVANA

Superficie ha      296

Viticoltori        322

Vinificatori       10

Imbottigliatori    10

Uva      ql       19.102

Vino     hl        1.549

bottiglie         185.647